Cannellino Nasello di Sarconi (Phaseolus vulgaris)

Cannellino Nasello di Sarconi (Phaseolus vulgaris)

€1,90Prezzo

20 Semi

Coltivazione: facile

Produzione semi: principiante

Semina: da aprile a giugno

Esaurito
  • Dettagli

    Cannellino Nasello di Sarconi (Phaseolus vulgaris): la basilicata ci regala ancora tesori, come questo ecotipo a portamento cespuglioso (nano, in gergo). I cannellini del Sud Italia, le varità locali antiche hanno delle peculiarità che li differenziano dagli altri ecotipi che portano questo nome: la buccia, bianchissima,  è più spessa, il seme in media più grande, così come la pianta (è consigliabile il rincalzo perché si possa sostenere eretta).  Il nome Nasello di questo fagiolo deriva dalle due piccole "macchie" che marchiano la buccia, particolarmente suggestive sia per il disegno,  sia per la regolarità di questo. Pronto in 85 giorni dal trapianto.

     

    I fagioli di Sarconi sono un'eccellenza italiana che va scomparendo, principalmente per via del mancato ricambio generazionale, I SEMI SONO GRATUITI PER TUTTI I RESIDENTI DELLA BASILICATA E MOLISE, BASTA RICHIEDERLI NELLA CASELLA DEI MESSAGGI.