Fagiolo Bianco Tarahumara (Phaseolus coccineus)

Fagiolo Bianco Tarahumara (Phaseolus coccineus)

€2,90Prezzo

20 semi
Coltivazione: facile
Produzione semi: principianti

Semina: da aprile a luglio

  • Dettagli

    Fagiolo Bianco Tarahumara (Phaseolus coccineus): semi di un cultivar antico e rarissimo. La pianta dai fiori maestosi, regala fagioli bianchissimi e molto grandi, tramandati della tribù di Tarahumara Otachique di Chihuahua. Come Coccineus resistono bene alle basse temperature, la pianta infatti ha difficoltà nell'allegagione quando le temperature sono elevate. Inoltre sono foto dipendenti, l'allegagione avviene solo quando le ore di luce si abbassano e lo spettro diventa più rosso. Se questa non avviene dovete aver pazienza, quando in settembre si abbasseranno comincerà la produzione, massiccia. Resite bene anche fino a novembre inoltrato al Centro Sud, continuando la produzione. Ottimo il gusto, pieno quasi dolce, cremosa la consistenza alla cottura, non sono affatto coriacei nonostante le dimensioni. Rusticissima pianta è adatta ai climi montani, dove le temperature sono proibitive per gli altri fagioli. Questa varietà fa parte di una ricerca che stiamo svolgendo da qualche tempo su una contaminazione tra i territori dei Nativi compresi nel Sud-Ovest degli USA e gli stati confinati. Dal "Popolo che Corre" all'Abruzzo.