IL NOSTRO LAVORO

COLLABORA CON NOI

COMPRA I SEMI

CONTATTI

cercatori di semi  Associazione culturale no-profit - Via Casali di S. Procula 2 - 00040 Ardea (Roma)  C.F. 97830330581  cell. 3791981253

 

  • Facebook Social Icon

GOURMAND - Sapori mai visti

€ 30,40Prezzo

18 Varietà rare tra le più buone e particolari, dall'Italia e dal Mondo

RISPARMI - 35 € compresa la spedizione
GRATUITAMENTE 9  varietà antiche rare e rarissime italiane

Per un orto di circa 250 mq - Bustine richiudibili per dividere i semi

+ BONUS - una bustina gratuita di ELECTRIC DAISY - La pianta elettrica

+ una bustina di spontanee per  api e impollinatori

+ una bustina di disseccante in argilla riutilizzabile

+ uno speciale sacchetto regalo in lino trattato con Alloro per conservare i semi.

Guide pratiche: www.cercatoridisemi.com/guide-gratuite

 

  • Contenuto del sacchetto

    Il sacchetto in lino trattato con oli essenziali include una bustina di:
    VARIETÀ ANTICHE RARE E  RARISSIME DAL MONDO
    · Pomodoro Trifele Giapponese (L. lycopersicon)
    · Basilico Liquirizia Thailandese (O. thyrsiflora)
    · Casaba Hopi  ( C. melo)
    · Cetriolo  Jibai Shimoshiratsu (C. sativus)
    · Melanzana Pickling ( S. melongena)
    · Fagiolo Lima ( P. lunatus)
    · Tomatillo Mexicali ( P. Ixocarpa)
    · Zucchina Golden (C. pepo)
    · Zucca Potimarron ( C. maxima)
    VARIETÀ ITALIANE ANTICHE GRATUITE INCLUSE
    · Pomodoro Belmonte Calabro (L.lycopersicum)
    · Pomodoro Piennolo del Vesuvio (L.lycopersicum)
    · Pomodoro Scatolone di Bolsena (L.lycopersicum)
    · Anguria di Faenza (C. lanatus)
    · Fagiolo Zolfino (P. vulgaris)
    · Papaccella Riccia Napoletana (C. annuum)
    · Peperoncino Diavololicchio Calabrese (C. frutescens)
    · Pastinaca  (Pastinaca Sativa)
    · Zucca Cedrina (Cucurbita citrullus)

    --Gratuitamente una bustina di ELECTRIC DAISY - la pianta elettrica---
    Favolosa aggiunta ai dessert.

    Inoltre una bustina riutilizzabile di essiccante in argilla in ogni sacchetto
    per preservare i semi dall'umidità.
    Per ogni sacchetto una bustina di fioriture spontanee per aiutare api e pronubi nei vostri orti.

  • Gourmand - Sapori mai visti

    Le orticole antiche conservano sapori incomprabili, che nulla hanno a che vedere con le varietà commerciali. Così vi proponiamo un orto che vi darà frutti dalle  caratteristiche organolettiche eccezionali, un orto completo sia per la cucina tradizionale che creativa,  adatto a Chef e appassionati del gusto. Partiamo dal Trifele Giapponese, pomodoro particolarissimo dalla  polpa succosa ricorda il tartufo, incredibile. Il Basilico Thailandese, dal leggero sapore di liquirizia, sia a crudo che essiccato è una spezia profumatissima. La Casaba Hopi, un melone del Popolo della Pace, che racchiude profumi del lime e agrumi. Il raro Cetriolo Jibai Shimoshiratsu, gusto complesso, esotico. Non può mancare un fagiolo, il lima, o fagiolo del Papa, grande come una moneta e dalal consistenza cremosa, quasi burrosa, per piatti di sicuro successo. Passiamo ad un furtto esotico ma  già conosciuto in Italia, adatto ai cuochi più intrapredenti, il Tomatillo. Col suo sapore leggermente acido è perfetto per salse che accompagnano carni e fritture, per  portare  nuovi intensi sapori anche nelle preparazioni vegan. Proseguiamo con la Zucchina Golden, polpa morbida e pelle saporita dal bel colore dorato, magari in tempura, insieme alla Melanzana Pickling riconosciuta in Giappone come una delle migliori del Paese. Chiudiamo le varietà dal mondo con la Zucca  Portimarron, la piccola castagna, zucca dalla pelle edibile, perché finissima, adatta a preparazioni creative, garzie alla consistenza priva di fibrosità ma sempre tenera e il rstrogusto di castagna, da cui prende il  nome. Per i piatti più tradizionali o anche per rivistazioni creative nel vostro orto avrete le varietà antiche tradizionali Italiane: il Pomodoro Belmonte Calabro, campione di gusto dalle dimensioni importanti, ad uso crudo. Non poteva mancare uno tra i più famosi pomodori italiani, insostituibile sia per le salse veloci che per le conserve, il pomodorino Piennolo del Vesuvio. Ancora un pomodoro, raro, coltivato  per un uso specifico, lo Scatolone di Bolsena, cavo, non troppo acquoso, ottimo per essere farcito, sia freddo che la forno, ma attenzione, il sapore è quello dei pomodori veri, il ripieno ringrazierà. Tocca ora ad un fagiolo con una caratteristica che lo rende unico, la presenza di una buccia sottilissima, praticamente inesistente che lo rende il più digeribile tra i legumi, lo Zolfino, con tutte le nuance di giallo che rendono dorate le preparazioni. Per dare un po' di contrasto in tavola, un antico peperone tradizionale la Vera Papaccella Riccia, rara in quest'ecotipo, qullo vero, dolce e non piccante, lontana dalle varietà commerciali che la copiano. Vi darà tante idee da chiudervi in cucina. Prima dei Dessert una radice importante sia per gusto che per qualità nutrizionali, la Pastinaca con la quale potrete sostiuire la patata (che a sua volta la sostituì nelle tavole italiane dopo il settencento, perché economicamente più produttiva), più dolce, più leggera, più ricca di fibre. Fritta, in purea, al vapore, in zuppe, è sempre ottima. Per movimentare il tutto, il più amato tra i peperoncini, il Diavolicchio Calabrese, in una cultivar che arriva direttamente dal cuore della Calabria, piccante si, ma ricco di sfumature. Per concludere il pasto una delle pochissime varietà italiane tradizionali  di anguria, quella di Faenza, che legherà benissimo con la Casaba Hopi, magari con una spolverata di petali di Electric Daisy ulteriore bonus gratuito di questa collezione, oppure con una bella composta di Zucca Cedrina, o Cocomero Limone, tutti e tre legati nelle caratteristiche organolettiche da un filo conduttore: l'agrumato. 

    In più una bustina gratuita di ELECTRIC DAISY la pianta elettrica

    Potrete riprodurre i semi di tutte le varietà, usate le guide gratuite sul sito se avete bisogno di aiuto.

    Usate il sacchetto in lino trattato con Alloro per conservare i vostri semi fino alla prossma semina, le bustine richiudibili possono essere usate per dividere i semi.