top of page
Belladonna (Atropa belladonna)

Belladonna (Atropa belladonna)

€ 2,60Prezzo

25/30 semi
Coltivazione: Facile
Produzione semi: Facile

Semina: da marzo a maggio

  • Dettagli

    Belladonna (Atropa belladonna): questa letale pianta prende il nome da Atropo, la Moira che nella mitologia greca tagliava il filo della vita, “colei che non può essere dissuasa”, a ricordare la morte certa che provoca l'ingestione delle nere bacche. La morte è causata dall'alcaloide contenuto, l'atropina, appunto. Nel rinascimento veniva usata per aumentare la midriasi (dilatazione della pupilla), così che gli occhi divenissero più belli e lucenti, da qui deriva il nome belladonna. Ampiamente usata nell'etnobotanica europea è una degli ingredienti dell'”unguento per volare”.
    Facile da coltivare e autoctona sul territorio italiano ha un aspetto vagamente decorativo, va coltivata da persone esperte, possibilmente fuori dalla portata dei curiosi: l'ingestione delle bacche, che possono essere confuse con i mirtilli, risulta letale.

bottom of page