Habanero del Gambia (Capsicum chinense)

Habanero del Gambia (Capsicum chinense)

€2,60Prezzo

15 Semi

Coltivazione: facile

Produzione semi: intermedio

Semina: da febbraio (indoor) a maggio

  • Dettagli

    Habanero del Gambia (Capsicum chinense): dall'Africa un peperoncino davvero particolare, convenzionalmente annoverato tra gli habanero è però un ecotipo cche con questi dimostra sostanziali differenze. La piccantezza è molto elevata, fino quasi a spodestare il record del mondo 1996, l'habanero Red Savina, con diverse fonti che lo attestano tra i 350.000 e 500.000 SHU. La  Pianta arriva al metro di altezza (a dimora in piena terra), molto molto produttiva e sopratutto rustica, meno esigente dei comuni habanero, produce fino ai freddi intensi e non teme il pieno sole. Le bacche hanno forma allungata, trilobata, di colore che va dal giallo al rosso, carnose. A differenza degli habanero il sapore è poco fruttato, quasi affumicato, più simile ai peperoncini "nostrani".  Adatto  a chi coltiva per interesse botanico scome per chi vuole un prodotto da consumare.