Habanero Red Savina (Capsicum chinense)

Habanero Red Savina (Capsicum chinense)

€2,60Prezzo

15 semi
Coltivazione : facile
Produzione semi: intermedio

Semina: da febbraio in semenzaio caldo ad aprile
Necessita una temperatura diurna di 25°C  costanti in germinazione

  • Dettagli

    Habanero Red Savina (Capsicum chinense): il più piccante cultivar di habanero, detenne il guinness world record dal 1994 al 2007 quando fu surclassato dal Ghost Pepper. Da questa cultivar iniziò la corsa ai record, che avvicinò moltissime persone alla coltivazione e all'auto produzione  di sementi. I frutti sono carnosi, di un colore che va dall'arancione scuro al rosso intenso, la  pelle liscia, forma ovidale appuntita  sul fondo ,  poco più di mezzo milione di SHU.
    Il Red Savina è interessante anche in cucina, piccantissimo ma aromatico è ottimo per la produzione di olio piccante, o secco e macinato per una polvere esplosiva. 
    Questa è certamente una cultivar per tutti, sia per i principianti che per i collezionisti, che non vorranno farsi mancare il primo peperoncino a vincere Guinness World Records

    Per i peperoncini Chinense ha poco senso parlare di "sementi antiche" o tradizionali, perché a eccezione  di alcuni (come il Trinidad Moruga Scorpion), la continua spinta al più piccante fa si che si sviluppino sempre nuovi ecotipi, propagando le  tecniche di produzione  dei semi anche tra gli amatori.