Mais Pignoletto dal Dente (Zea mays)

Mais Pignoletto dal Dente (Zea mays)

€3,50Prezzo

25 Semi

Colltivazione: facile

Produzione semi: esperto

Semina: da aprile a luglio

  • Dettagli

    Mais Pignoletto dal Dente (Zea mays):   mais "cinquantino", cioè pronto alla raccolta in 50 giorni , coltivato e conservato per moltissimi anni da Toni del Musset, e arrivato a Cercatori di Semi tramite Jonny Ferrari, grande appassionato sempre alla ricerca di varietà antiche e sostenibili. È un mais estremamente rustico, sopporta bene sia la semina precoce che tardiva, tollerando bene le basse temperature. La pianta non supera il metro e venti, non è molto produttiva, ogni pianta dà raramente più di una pannocchia (attenzione, è un termine che ci concediamo ma non propriamente corretto), di piccole dimensioni, intorno ai 12-15 cm, ma compensa con la rusticità e la velocità. Le piante arrivano a termine in grandissima percentuale, le cariossidi sono molto regolari e sempre ben formate.

  • Toni, Jonny e il mais Pignoetto

    Con questo mais abbiamo conosciuto (fortunatamente) Jonny Renato Ferrari. Mosso da grandissima e sincera passione per la biodiversità e la sostenibilità è sempre alla ricerca di ecotipi antichi per coltivarli nelle condizioni diffcili della Sua valle. Oltre al mais Pignoetto dal Dente, da lui vengono anche la Zucca Santa Fetrina del Bellunese, (non ancora in distribuzione), il Fagiolo Fumolet (BL), la Cicerchia gigante di Delnice (Croazia), il Pomodoro Barano d'Ischia (NA), il Brovska otok Krk (cavolo dell'isola di veglia, molto raro, Croazia). Questo mais è stato coltivato e conservato per quasi sessan'anni da Toni del Musset , che lo produceva durante l'alpeggio. Ottima la genetica grazie all'isolamento dove è sempre stato coltivato, Toni ora non coltiva più ma grazie e Jonny e a Cercatori di Semi la sua eredità non andrà persa.