Pomodoro Canestrino di Lucca (L. lycopersicum)

Pomodoro Canestrino di Lucca (L. lycopersicum)

€2,60Prezzo

25  Semi
Coltivazione: facile
Produzione semi: intermedia

Semina: da febbraio a giugno

Pomodoro Canestrino di Lucca (L. lycopersicum) : antica ed importante varietà toscana iscritta al registro della biodiversità di questa regione. Il nome è legato alla forma “a canestro”, ma il canestrino si riconosce anche per il colore verde della parte alta della bacca, che persiste anche a piena maturazione, e per la presenza di piccole crepature poco sotto l’attaccatura del picciolo: imperfezioni estetiche che possono essere considerate una sorta di marchio di fabbrica.

La polpa è morbida, consistente, poco acquosa e con pochi semi; la buccia è sottile. La pezzatura è molto variabile: le bacche pesano circa 150-200 grammi, ma possono raggiungere i 300 grammi. Il sapore è dolce, per l’elevato contenuto zuccherino e la bassa acidità. E’ ottimo ben maturo in insalata, grazie al profumo intenso, al gusto deciso e alla consistenza della polpa, ma è adatto anche alla preparazione di sughi freschi e conserve, data la scarsa presenza di acqua.

Fonte: www.fondazioneslowfood.com/it/presidi-slow-food/pomodoro-canestrino-di-lucca/

  • Dettagli

    Pomodoro Canestrino di Lucca (Lycopersicon lycopersicum) : antica ed importante varietà toscana iscritta al registro della biodiversità di questa regione. Il nome è legato alla forma “a canestro”, ma il canestrino si riconosce anche per il colore verde della parte alta della bacca, che persiste anche a piena maturazione, e per la presenza di piccole crepature poco sotto l’attaccatura del picciolo: imperfezioni estetiche che possono essere considerate una sorta di marchio di fabbrica.

    La polpa è morbida, consistente, poco acquosa e con pochi semi; la buccia è sottile. La pezzatura è molto variabile: le bacche pesano circa 150-200 grammi, ma possono raggiungere i 300 grammi. Il sapore è dolce, per l’elevato contenuto zuccherino e la bassa acidità. E’ ottimo ben maturo in insalata, grazie al profumo intenso, al gusto deciso e alla consistenza della polpa, ma è adatto anche alla preparazione di sughi freschi e conserve, data la scarsa presenza di acqua.

    Fonte: www.fondazioneslowfood.com/it/presidi-slow-food/pomodoro-canestrino-di-lucca/