IL NOSTRO LAVORO

COLLABORA CON NOI

COMPRA I SEMI

CONTATTI

cercatori di semi  Associazione culturale no-profit - Via Casali di S. Procula 2 - 00040 Ardea (Roma)  C.F. 97830330581  cell. 3791981253

 

  • Facebook Social Icon

Raperonzolo (Campanula Rapunculus)

€ 0,01Prezzo

200+ semi
Coltivazione: facile
Produzione semi: intermedio

Semina: da aprile  a settembre in superficie
Varietà distribuita gratuitamente per favorirne la diffusione.

  • Dettagli

    Raperonzolo (Campanula Rapunculus): importante erbacea sempre meno presente in Italia, coltivata in passato per il consumo della radice e delel foglie. Le radici lunghe fino a 10 cm sono dolci, carnose e mai coriacee, di sapore fresco e dolce. Anche le foglie dal particolare aroma sono edibili, consumate fresche insieme ad altre spontanee. Il Raponzolo in passato era usato, oltre che per le fiabe dei fratelli Grimm, nella medicina,  per le molte proprietà fitoterapiche, che vanno dalal forte rpesenza di vitamina C, ale  funzioni prebiotiche dell'inulina,a lle proprietà antinfiammatorie e lassative. Anche i fiori sono edibili, usati come decorazione portano un bel lillà nel piatto. Si semina dalla primavera fino a settembre, si consuma solitamente in autunno inverno. Unica diffcicoltà è la manipolazione dei semi, sono piccolissimi. Aiutatevi con la guida gratuita per la semina. Per raccogliere i semi dovete aspetatre la primavera successiva alla semina, i frutti che seguiranno al fiore lillà (ci piace l'accento) con terranno moltissimi semi, fateli essiccare alla'ombra e poi vagliateli  con un passinomolti fino. Una favola nei vostri orti.

  • Guida gratuita alla coltivazione

    Per coltivare le spontanee edibili, di cui ormai si sta perdendo traccia, aiutatevi con la nostra giuda gratuita:

    Clicca qui per scaricare la giuda per coltivare le erbacee dimenticate