Zucca Cappello del Prete (Cucurbita maxima)

Zucca Cappello del Prete (Cucurbita maxima)

€2,60Prezzo

10 Semi

Coltivazione: facile

Produzione semi: intermedio

Semina: da aprile  a giugno

Esaurito
  • Dettagli

    Zucca Cappello del Prete REGGIANA (Cucurbita maxima): tradizionale zucca del territorio reggiano, dove diventa il ripieno dei favolosi tipici tortelli.  La reperibilità delle sementi è piuttosto ridotta anche se nell'area le coltivazioni sono diffuse  sia a scopo commerciale che per autoproduzione.  La zucca è di piccole dimensioni, supera di rado il chilogrammo e mezzo, viene così chiamata per la particolare forma (detta anche  a turbante) a due falde, che ricorda i cappelli dei preti usati fino al primo dopoguerra.  La pelle, di un colore che va dal grigio al blu, racchiude una polpa soda e con pochi liquidi, perfetta per le preparazioni a cui è destinata. La pianta è rustica  e si coltiva anche dove altre varietà faticherebbero molto, è vigorosa e copre una grande superficie, dando mediamente sei-otto frutti.
    Le zucche con questa particolare forma sono le prime del genere Cucurbita ad arrivare in Europa dalle Americhe (le lagenarie erano già presenti) e se ne ritrova traccia in diversi dipinti del '500.