IL NOSTRO LAVORO

COLLABORA CON NOI

COMPRA I SEMI

CONTATTI

cercatori di semi  Associazione culturale no-profit - Via Casali di S. Procula 2 - 00040 Ardea (Roma)  C.F. 97830330581  cell. 3791981253

 

  • Facebook Social Icon

Zucchino Disco o Patisson (Cucurbita Pepo)

€ 3,50Prezzo

20 semi
Coltivazione facile
Produzione semi: intermedio
Semina: da marzo a giugno

  • Dettagli

    Zucchino Disco o Patisson (Curcubita Pepo): varietà di zucchina antichissima coltivata dai nativi americani del nord per centinaia di anni, importato in europea soltanto dopo 1591. Splendida come ornamentale, questa pianta regala dei frutti a forma di disco con una polpa saporita e consistente, con un leggero retrogusto di carciofo. 
    Come per tutte le Cucurbita della specie Pepo (zucchine) i frutti vanno consumati quando sono ancora immaturi, consigliamo di raccoglierli quando il diametro non supera i 12 cm e la forma è ancora tondeggiante, altrimenti diviene troppo coriacea per il consumo
    Per riprodurre i semi invece lasciate andare i frutti delle piante migliori fino a completa maturazione, raggiungendo fino a 25 cm di diametro e una forma più piatta con bordi molto marcati.
    Si semina da marzo a giugno.  A dimora il sesto deve eessere almeno 80 cm tra le piante ed ugualmente tra le file. Pronte per il consumo in 45-60 giorni.


     

  • In cucina

    Per non gettare le Patisson di grandi dimensioni lasciate per i semi possimo utilizzarle come piatti da portata, ci facciamo aiutare dall' Agriturismo Poggio Diavolino di Suvereto (LI):

    COME SVUOTARE UN PATISSONE DA CUCINARE RIPIENO
    Il pâtisson, o zucchina patissone si presta a molteplici preparazioni e ricette. La bellissima forma ha sempre stimolato la fantasia di chi lo cucina: chi ci vede una nuvola, qualcun altro invece i petali di un fiore. Nella tradizione popolare veniva spesso associato ai cappelli dei preti, oggi invece si immagina facilmente un disco volante! In ogni caso è un peccato non sfruttare la bellissima fattura del patissone, ecco allora che viene voglia di cucinarlo intero e ripieno, usandolo direttamente come piatto di portata.
    Ecco come fare cuocere e preparare facilmente un pâtisson da fare ripieno, senza fare troppa fatica e senza rischiare di rovinarlo.
    Preparazione: 5 minuti
    Cottura: 20 minuti
    Ingredienti

    • 1 pâtisson;
    • acqua e sale.

    Preparazione
    Scegliere un bel patissone di grandi dimensioni (più facile da svuotare) e ben maturo (ha la pelle più resistente) di forma più regolare possibile. Lavare con cura il pâtisson sotto l’acqua corrente, per eliminare ogni residuo di terra. Mettere la zucchina patissone in una pentola a pressione e riempire d’acqua fino a quando inizia a galleggiare, salare come se fosse l’acqua della pasta e cuocere circa 15 minuti da quando la pentola inizia a fischiare. Scolare l’acqua e lasciar raffreddare il patissone almeno una decina di minuti per evitare di bruciarsi. Con un coltello tagliare la parte superiore del pâtisson (quella con il picciolo) descrivendo un cerchio che sfiora i lobi della zucchina, proprio come nella foto.

    Estrarre la polpa filamnetosa ed  i semi che si trovano al centro, lavateli e metteli ad asiugare in posto aereato e lontani dalla luce diretta del sole così da poterli utilizzare nella prossima stagione (ndr).
    Con un cucchiaino dal manico corto ma rigido scavare delicatamente il pâtisson. Quando la cottura è giusta la polpa è morbida e si stacca facilmente in grossi pezzi. Prestare particolare attenzione a non bucare o rovinare la buccia.
    Credits: https://www.poggiodiavolino.it/2014/08/svuotare-patisson-ripieno/

    Potete trovare altre ricette sulla Patisson nel sito dell'agriturismo Poggio Diavolino.