Fagiolo Zolfino (Phaseolus vulgaris)

Fagiolo Zolfino (Phaseolus vulgaris)

€2,60Prezzo

20 semi

Coltivazione: media
Produzione semi: principiante

Semina: da aprile a giugno

Fabbisogno idrico: **

  • Dettagli

    Fagiolo Zolfino (Phaseolus vulgaris): dalla Toscana un antico e importante fagiolo. Fino apoco tempo fa reperibile solo nella zona di Loro Ciuffenna (Ar). Lo zolfino è un fagiolo rustico e che ben si adatta ai terreni poveri. Per coltivarlo occorre però un terreno che dreni molto bene, la pianta non sopporta il minimo ristagno idrico. Il seme è tondeggiante e piccolo (5:-8 mm), di colore giallo pallido, da dove prende il nome. La particolarità è che la buccia è sottilissima, e questo lo rende particolarmente digeribile. Il fagiolo Zolfino è anche chiamato "fagiolo del 100", perché viene seminato il centesimo giorno dell'anno. Particolarmente adatto alle colture montane ed in terreni poveri o poco lavorati. Eccezionale nelle zuppe con il Cavolo Nero, altra eccellenza Italiana. Per il limitato fabbisogno idrico è coltivabile in secca.

    Il fagiolo Zolfino fa parte di quelle varietà a rischio scomparsa che distribuiamo gratuitamente nei comuni d'origine e limitrofi: basterà richiederla lasciando un messaggio in fase d'ordine o telefonando e ritirarli in modo totalmente gratuito presso la nostra sede.

  • Legenda fabbisogno idrico

    *=       Bassissimo, non necessità irrigazione 

    **=     Basso, adatto anche alle zone calde e aride, irrigare solo in caso di prolungata siccità

    ***=   Ridotto, varietà tra le meno  esigenti della la specie, adatto alle zone con piogge sporadiche, irrigare solo in caso di prolungata siccità

    ****=  Tollerante allo stress idrico,  necessità di moderata irrigazione, adatto agli orti a basso consumo idrico.

    Purtroppo fino alla pubblicazione della guida questa è un'indicazione di massima che possiamo darvi, per non creare confusione. L'aridocoltura infatti necessità di tecniche colturali adatte  al pedoclima e substrato. Tutte le varietà sono state acclimatate in Italia.