IL PRIMO ORTO  NON  SI SCORDA MAI - Facili da coltivare buonissime da mangiare

IL PRIMO ORTO NON SI SCORDA MAI - Facili da coltivare buonissime da mangiare

€15,40Prezzo

10 Varietà tra le più resistenti e facili da coltivare

RISPARMI il 25% - 19 € compresa la spedizione 

Per un orto di circa 120 mq

Bustine richiudibili per dividere e conservare i semi non utilizzati per gli anni successivi

+ uno speciale sacchetto regalo in iuta trattato con olio essenziale di  Alloro.

Guide pratiche: www.cercatoridisemi.com/guide-gratuite

 

  • Contenuto del Sacchetto

    Il sacchetto in Iuta trattato con olio essenziale include una bustina di:

    VARIETÀ ANTICHE FACILI DA COLTIVARE

     

  • Il Primo Orto non si scorda mai

    ll sacchetto di semi adatto ai principianti o per chi vuole un orto il più facile possibile (senza rinunciare al gusto). Una collezione con le varietà più rustiche e produttive, carriarmati dell'orto che perdoneranno anche le Vostre "piccole" mancanze. Un orto completo:  Pomodori da salsa e da insalata, Meloni, Angurie,  Melanzane, Peperoni, fagioli e zucche.
    Certo non vi salveranno da un po' di sano lavoro di zappa, ma con meno esigenze di terreno o di acqua rispetto alle altre delle loro specie  garantiranno un orto produttivo a chi inizia come a chi ogni tanto si concede una siesta di troppo. Il pomodorino  Piennolo del Vesuvio, che vi darà salse gustose e che potrete conservare fino all'inverno. Favolose insalate o freschissimi panini con il pomodoro Costoluto Genovese, antica varietà resistente e produttiva. Il Carosello Mezzo Lungo di Polignano e, ottimo per ogni clima, Il resistentissimo Fagiolo Nero Cubano, selezionato tra le difficoltà dell'embargo.  Tra i cocomeri più gustosi e facili da coltivare lo Sugar Baby, piccolo ma dolcissimo, poco esigente e produttivo. Per compensare uno tra i meloni più grandi del mondo, ma niente paura, è rustico e tollera bebe anche  qualche "dimenticanza":  il Melone Banana. Ancora, una delle Melanzane più belle e produttive al mondo. La Melanzana Purple Thai, costoluta dal colore viola acceso e la polpa bianchissima e saporita. Ora  un garnde prodotto, stavolta  Italiano, il peperone Rosso d'Asti, buonissimo e tollerante alle fitopatologie. Teminiamo con un  zucca tar le più facili da coltivare della specie, eccezionalmente produttiva: la buonissima Moscata del Nepal. Vi perdonerà  più di qualche giorno senz'acqua e qualche spontanea di troppo.
    Tutte le varietà di Cercatori sono state coltivate per almeno tre stagioni prima della distribuzione e sono tutte acclimatate ale nostre latitudini (come da schede)

    Il Biglietto  riproduce  la "Canestra di frutta" del Caravaggio.
    Buon riposo.

    Potrete riprodurre i semi di tutte le varietà, usate le guide gratuite sul sito se avete bisogno di aiuto.

    Potrete poi conservare i semi nel  sacchetto in lino trattato con olio essenziale di Alloro fino alla prossima semina, le bustine richiudibili possono essere usate per dividere i semi.